Città di Mantova

In primo piano

- Iscritti ai Nidi privati: contributi per le famiglie
- Sto Bene a Scuola 2019: il 3 settembre Convegno per insegnanti al Ma.Mu.
- Borse di Studio offerte dal Comune di Mantova: domande entro il 31 ottobre
- Borse di Studio 2019 in ricordo di Alessandro Bartoli: domande entro il 31 ottobre
- Disponibili on-line i calendari scolastici 2019/20 di asili nido e scuole dell'infanzia
- Mense scolastiche: info generali; estratto conto pasti, ricariche e pagamenti; rette e riduzioni
- Newsletter N. 7 (7/6/2019): è possibile consultarla e iscriversi al Servizio

 
Home
Piano del Diritto allo Studio 2015-2016 Stampa E-mail
Scritto da Administrator   

Il Comune di Mantova mette a disposizione per la consultazione il testo del Piano Diritto allo Studio 2015/2016 (approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 19 gennaio 2016 - D.C.C. N. 3 del 19/1/2016) e i relativi dati statistici.

Scarica il piano Diritto allo Studio 2015/2016 (testo completo; file Pdf – 655 KB)

Scarica i Dati statistici 2015/2016 (file Pdf - 568 KB)

PIANO DIRITTO ALLO STUDIO 2015/2016 
PREMESSE
Questa amministrazione intende favorire la creazione delle migliori condizioni per la formazione del cittadino di domani.
L'obiettivo è quello di creare una scuola smart, che tenda ad accrescere quanto più possibile il benessere degli studenti e del personale, migliorando il clima educativo e gli ambienti fisici, incrementando la spinta all'innovazione didattica attraverso un'offerta di formazione per il personale di qualità.
La spinta all'innovazione degli ambienti dovrà essere incrementata, puntando maggiormente su nuovi spazi di apprendimento, in termini di organizzazione degli spazi e degli arredi, con grande attenzione alla sicurezza dei piccoli cittadini.
Dovranno essere garantiti pari diritti di istruzione per i figli delle famiglie in difficoltà, creando sinergie con il settore dei servizi sociali, così come per gli studenti diversamente abili, abbattendo le possibili barriere per un apprendimento commisurato alle capacità di ognuno.
Si dovrà garantire, altresì, la necessaria attenzione ai tempi delle famiglie per favorire la conciliazione della cura dei bambini con il lavoro: diversificazione dei tempi di apertura delle strutture, e progettazione educativa di qualità in linea con i servizi normalmente offerti dalle nostre scuole.
Mantova Capitale della cultura 2016 offre una grande opportunità al mondo della scuola, anche per far scoprire ai nostri alunni i tesori della nostra città, creando occasioni di fare scuola  in un’ottica nuova, più laboratoriale, che crei sinergie con le istituzioni del territorio e apprendimenti in situazioni autentiche.
La sinergia con le progettualità proposte dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) e dall'Ufficio Scolastico Provinciale sarà sostenuta ed incrementata, favorendo la creazione di reti tra scuole, enti ed università, in un processo che si è avviato fin dai primi giorni di questo mandato: più sport, più occasioni di contatto con il modo della musica e dell'arte in generale, più uscite sul territorio, potenziamento della cultura scientifica fin dalla primissima età, per ogni scuola, secondo le inclinazioni e le vocazioni di ciascun istituto.

Marianna Pavesi
Assessore ai Servizi Educativi

 

Ultimo aggiornamento ( Saturday 19 March 2016 )
 
< Prec.   Pros. >

Bimbi in auto con il caldo

banner bambini in auto-1.jpg

 

 

Dote Scuola

logodotescuola.jpg

E se diventi farfalla

logo-e_se_diventi_farfalla.jpg
banner nidi gratis.png

Le cose e le loro lezioni

bannerlecoselelorolezioni-web.jpg
logo master.jpg
 logo pedibus millepiedini-web.jpg

MantovaScienza

banner_mantovascienza.jpg

banner Vaccinazioni

banner vaccinazioni-1.jpg

banner Non sei da sola

banner non sei da sola_480x320c.jpg
Design by Asitech srl.